Crea sito

Montagne – boschi e sky line

In questa breve guida oggi illustrerò come fotografare montagne – boschi e sky line.

Fotografare boschi

Per fotografare boschi/foresta il consiglio che mi sento di dare è quello di non includere il terreno nello scatto. Il suolo, infatti, è spesso caotico con rami e foglie, un gran disordine. Per quanto appena detto in foto di questo includere il suolo distoglierebbe l’osservatore, distraendolo, dalla bellezza degli alberi.

Alberi di bosco

E’ consigliabile eseguire questo tipo di fotografie nelle giornate nuvolose perché è molto difficile ottenere una buona foto di alberi con il sole accecante ce vi penetra attraverso. Tuttavia se la giornata presenta nebbia e/o foschia in una giornata di sole si potrebbero ottenere delle foto spettacolari.

Bosco tre cancelli - Basilicata

Dove posizionare la linea dell’orizzonte (sky line)

Sicuramente non al centro della fotografia. Quindi decidiamo cosa vogliamo vedere se il suolo oppure il cielo.

Se siamo interessati al cielo dobbiamo posizionare l’orizzonte nel terzo inferiore.

Sky line Flic & Flac - Mauritius

Diversamente se siamo interessati al suolo la linea dell’orizzonte si troverà nel terzo superiore.

Sky line Alberobello - Puglia

In ogni caso la linea dell’orizzonte sarà lontana dal centro della foto, e questo ci permette di aggiungere espressività e profondità alla foto.

P.S. In alcuni casi è possibile escludere quasi totalmente il cielo dedicando al paesaggio 7/8 dell’intera inquadratura lasciando il restante 1/8 al cielo. In questo modo l’attenzione si focalizzerà sulla parte più interessante.

Mantenere dritto l’orizzonte

Niente è più brutto di uno sky line storto. Non importa quanto bella sia il nostro scatto, la prima cosa che diranno sarà “la foto è storta”. Le nuove macchine fotografiche, quelle di fascia medio-alta, integrano una livella digitale per evitare questo tipo di distrazione/errore.

Fotografie in montagna

Se il nostro soggetto è una catena montuosa, non inquadriamolo dal basso verso l’alto poiché questo è il punto di vista solito quindi uno scatto del genere risulterebbe scontato e non originale.

Montagne - Dolomiti Lucane

Quindi per catturare l’attenzione dobbiamo cambiare prospettiva, magari scattando una foto dall’alto verso il basso. Lo scopo, come già visto nell’articolo “I fiori, come fotografarli“, è quello di offrire all’osservatore un punto di vista interessante che non abbia già osservato altre volte.

Montagne di Castelmezzano - dolomiti lucane

Spero che questa breve guida su come fotografare montagne boschi e sky line sia risultata interessante.

Per questa tipologia di scatti si consiglia l’utilizzo di filtri polarizzatori (CPL). Il filtro CPL è uno di quei particolari filtri fotografici, i cui effetti non sono riproducibili in post-produzione, perché la sua azione cambia in maniera irreversibile le proprietà della luce. Ne parleremo in un apposito articolo. Subito sotto due link da cui poter acquistare il suddetto filtro.