Crea sito

DETERSIONE VISO – I 5 PUNTI BASE PER ESEGUIRLA AL MEGLIO!

La detersione del viso è uno dei gesti fondamentali nella routine di preparazione quotidiana. Sia che dobbiate rimuovere un make-up precedente, sia che dobbiate prepararla a riceverlo, o semplicemente apprestarvi ad andare a letto o lasciarla acqua e sapone, la detersione va eseguita correttamente!

Eh si! Non basta della semplice acqua e sapone sotto la doccia!

Ognuno dei casi elencati precedentemente richiede una serie di prodotti specifici. Per il momento rimaniamo generici e soffermarci sugli step di base.

ATTENZIONE:

parlare di step di base non è assolutamente sinonimo di “trascurabile”, anzi, parliamo di una serie di operazioni che, eseguite quotidianamente e con costanza vi porteranno ad ottenere una pelle che AMERETE!

1⋅Detergi il viso mattina e sera (è molto importante)

Al mattino farà si che il viso sia pronto per essere truccato o semplicemente reidratarlo ed energizzarlo per affrontare un nuovo giorno; alla sera invece sarà molto importante eliminare ogni traccia di trucco o semplicemente di sebo, sporco, smog e impurità che si saranno accumulate nel corso della giornata.

Approfondisci l’importanza della detersione al mattino ⇒ Detergi il viso al mattino…

2⋅Scegli il detergente giusto

Il detergente va scelto in base alla tipologia di pelle che abbiamo. Pelli secche, disidratate e sensibili avranno bisogno di un detergente cremoso o in latte, pelli miste, grasse o acneiche invece lo prediligeranno schiumogeno o in gel.

3⋅Massaggiate il prodotto

Massaggiate con movimenti circolari, possibilmente cercando di non trascurare il collo. I movimenti dovranno essere gentili e decisi allo stesso tempo, circolari,  dal basso verso l’alto per ottenere anche un effetto anti-age.

Risciacquate il prodotto con acqua tiepida e faldine di cotone o spugnette delicate. Evitate acqua bollente, così da prevenire eventuali arrossamenti da vasodilatazione capillare – da non sottovalutare soprattutto per le pelli couperosiche-.

4⋅Tonifica la pelle

Applicate, picchiettando, un tonico. Anche in questo caso ogni tipologia di pelle ne avrà uno più indicato. Ne esistono tantissimi in commercio: anti-age, seboregolatori, astringenti, idratanti… vi basterà consultare attentamente le etichette per capire quale sarà il più indicato per voi.

Il potere del tonico è quello di ristabilire il normale equilibrio cutaneo dopo la detersione. Pare inoltre essere stato sfatato il mito della regolazione del pH che sembrava possedere. In ogni caso un buon tonico ci aiuterà a rimuovere eventuali impurità residue, che con il detergente ci sono sfuggite, a rimuovere al meglio il detergente stesso e preparare la pelle ad accogliere i trattamenti successivi.

5⋅Crema

A questo punto stenderete la vostra crema, che sia una per tutto il viso o più di uno per ogni parte di esso (ad esempio contorno occhi, labbra ecc), l’importante è sceglierla adatta a voi per evitare spiacevoli inconvenienti, come la famosa sensazione di pelle che tira o al contrario aggravare una produzione di sebo che volevamo arginare.

Anche in questo caso ogni tipologia di pelle ne avrà una adatta; il mercato cosmetico ne è saturo per ogni tipologia! Anti-age, per pelli miste o grasse, per pelli secche, couperosiche, disidratate ecc…


RIMOZIONE TRUCCO

Se siete truccate invece, un semplice detergente viso non basta!

Vi occorrerà eliminare ogni traccia di trucco utilizzando uno struccante, che si acqua micellare, cleansing oil o un bifasico poco importa, l’importante è sapere che questi prodotti hanno una formulazione che consente la rimozione del make-up.

Dopo di che potete procedere con la quotidiana detersione.


ESFOLIAZIONE

Importantissima è anche l’esfoliazione, da inserire nella nostra beauty routine, NON quotidiana mi raccomando! Da eseguirsi una, massimo due volte a settimana ( per le pelli più esigenti).

Anche per quanto riguarda l’esfoliazione abbiamo un ampio ventaglio di prodotti per eseguirla, dalla classica esfoliazione meccanica (con prodotti granulosi per intenderci) a quella enzimatica o chimica (ad esempio a base di AHA alfaidrossiacidi, acidi della frutta o altri).


NORMALIZZAZIONE

Generalmente dopo l’esfoliazione una semplice crema non basta per riequilibrare la pelle sottoposta a questo stress.

Perciò procediamo con l’applicazione di maschere; da scegliere in base ad ogni esigenza, cremose e idratanti, velogene, a calco, gelatinose o argillose (queste ultime generalmente indicate per le pelli acneiche o miste/grasse) ecc.


Questi i 5 passaggi fondamentali per una Skin Care routine quotidiana!

Non dimentichiamo però che il mondo del Beauty è vario e vasto e soprattutto in continuo divenire.

Approfondiremo, andando avanti, ognuno dei passaggi in elenco, perciò rimanete con noi se vi farà piacere.

Condividi con noi le tue opinioni o esperienze, ne faremo tesoro e potremo trarne nuovi spunti di approfondimento.

Torna presto sul Blog, ti aspettano contenuti nuovi ogni settimana!